Ristoranti contro la Fame ed. 2016

Venerdì 6 ottobre all’Hotel Principe di Savoia di Milano ha preso il via l’edizione 2016 dell’iniziativa Ristoranti contro la Fame. Numerosi gli chef presenti da tutta Italia venuti ad esprimere la loro adesione. Obiettivo: migliorare il successo dello scorso anno. Le adesioni dei ristoranti sono ancora aperte!

Sono tre milioni i bambini che ogni anno muoiono a causa della malnutrizione, secondo dati forniti dall’Unicef. E’ con questa cifra terribile che Simone Garroni, direttore generale di Fondazione Azione Contro La Fame, introduce la conferenza stampa di presentazione del progetto Ristoranti Contro La Fame che per il secondo anno consecutivo chiama a raccolta i ristoratori italiani e i loro clienti per un’azione concreta per combattere la malnutrizione infantile. In sala ad ascoltarlo erano presenti molti chef che hanno deciso di aderire con il loro ristorante alla  raccolta di fondi: Claudio Sadler, Elio Sironi, Roberto Carcangiu, Andrea Provenzani, Roberto Conti, Daniel Canzian, Tano Simonato, Tommaso Arrigoni, Gianluca Lo Russo, Alessandro Buffolino, Shiro Hirazawa, Federico Beretta,  Massimo Moroni, Liborio Genovese.

Azione contro la fame” ente promotore dell’iniziativa è un’associazione umanitaria internazionale che opera da più di quarant’anni per contrastare la denutrizione infantile in particolare in Africa e nei paesi in via di sviluppo.  La campagna Ristoranti contro la fameprevede che i ristoranti aderenti invitino i loro clienti a donare 2 euro di coperto solidale per “aggiungere un posto a tavola” e condividere la gioia del cibo con un bambino malnutrito.  Oltre a promuovere la campagna nei confronti dei clienti i ristoranti possono scegliere un piatto/menù solidale, al quale associare una propria donazione.

Claudio Sadler (ristorante Sadler, Milano) ha spiegato così il senso della sua partecipazione:

“Sono qui – ha dichiarato lo chef milanese – prima prima di tutto di a titolo personale non solo come chef ma anche come persona sensibile al problema della malnutrizione che ancora affligge molte parti del Mondo. Certo sono consapevole che chi frequenta il mio ristorante è certamente un privilegiato ma proprio per questo e perché conosco la mia clientela sono certo che sapranno rispondere con entusiasmo al mio appello a contribuire a questa campagna.” Sadler è anche chef ambasciatore dell’iniziativa assieme a Enrico Crippa, Cristina Bowerman, Salvatore de Riso, Roberto Carcangiu ed Elio Sironi.

Ristoranti contro la fame prende il via il 16 ottobre e termina il 31 dicembre. Lo scorso anno

sono stati i 185 ristoranti che hanno aderito in tutta Italia raccogliendo 35.000 euro destinati ai progetti contro la malnutrizione infantile che Azione contro la Fame realizza in 47 paesi del mondo.

Ecco il link per chi desidera aderire con il proprio ristorante: https://goo.gl/BQblPP

 

 

http://www.lesoste.it/dett.asp?id_doc=61327&lingua=it

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...