Il progetto do ut do

Segnaliamo il progetto do ut do, di Alessandra Fini Zarri: un contenitore di iniziative di raccolta fondi a favore della Fondazione Hospice Seràgnoli, creato in occasione del decennale dell’apertura dell’Hospice di Bentivoglio (Bologna) e dedicato all’arte, alla musica, alla moda, al design, all’arte culinaria, con grandi eventi che vedono coinvolte istituzioni, imprese, collezionisti.

do ut do, ideato dall’Associazione Amici della Fondazione Hospice Seràgnoli e organizzato da un comitato creato ad hoc, è stato presentato ad ArteFiera lo scorso gennaio e avrà luogo ogni due anni.

Protagonista dell’edizione 2012 di do ut do è l’arte contemporanea.

Grandi artisti, e le gallerie che li rappresentano, hanno donato altrettante opere alla Fondazione Hospice Seràgnoli. A loro volta, tali opere verranno attribuite – con estrazione a sorte – a coloro che hanno effettuato una donazione per sostenere le attività della Fondazione stessa.

Idea-base del progetto, spiega Alessandro Bergonzoni che ha coniato il nome dell’iniziativa, è proprio quella di donare per il solo fine di donare: dare per dare.

Yoko Ono, Wish Tree

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...